Impressioni(sti) di Londra


loneliness in london

Sono Pablo Verduda. Sono un fotografo.

Ero a Londra.
Solo.

Inverno come solo Londra sa renderlo davvero freddo: piove, soffia il vento, gela.

E mi sentivo…

solo.

L’ultima donna, di cui non ricordo il nome, mi aveva lasciato per un ricco noioso.
Primo aereo per Londra, metà dicembre.
Un lavoro per un magazine, donne in pelliccia e neve.
Noia.

Mi sentivo malinconico.

Shot sul set tranquilli.
Belle modelle, pellicce costose (senza doppio senso).
Tutto liscio, l’aereo mi attende l’indomani.

Noia al Tate Modern.
Cultura (???) contemporanea che non capisco.

Qualcuno mi copre gli occhi all’improvviso.
Odore di pelliccia, mascara, chanel.

kiss in london

Forse domani non riparto…
_______________________
Sono Pablo Verduda.
Sono un fotografo.

Leggi qui tutte le storie di Pablo Verduda

Give me Your 2 çents / Dimmi che ne pensi

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s