Spiando di notte


20110905-072727.jpg
Sono Pablo Verduda. Sono un fotografo.

Un incarico al calar della sera

Un nuovo incarico mi arriva sul tavolo un giovedì sera.
Stavo selezionando le migliori 3 foto da stampare in grande formato per il mio calendario personale 2012, tra le varie che avevo scattato ad una prosperosa cliente (QUI il racconto dell’incontro con la RAGAZZA 1), ri-gustando nuovamente certe sensazioni, quando una donna entra 5 minuti prima della chiusura nel mio ufficio.

“Buonasera” mi annuncia.
“Buon giorno” rispondo io, ancora incredulo che sia passato tutto il pomeriggio.
“Volevo chiederle se per caso” tentenna lievemente, come se non sapesse se pronunciare o meno la sua richiesta “si occupa anche di foto, fuori ufficio, ehm…”
Capisco che si tratta di qualcosa di interessante, “Mi dica” rispondo.

Analisi di una cliente

Mentre la donna mi spiega meglio di cosa si tratti, con particolari molto precisi, osservo meglio la sua figura.
Alta circa un metro e ottanta, caviglie sottili, gambe affusolate, aspetto molto curato. Il cappello sembra un po’ fuori moda, ma magari appartiene a uno stile appena ritornato in voga, senza che lo abbia saputo in tempo. Il corpo asciutto dentro un tubino rosso mi fa sospettare che abbia qualche anno in più di quelli che mostra, mantenuti nascosti grazie a palestra e corretta alimentazione.

Soldi, scadenza e un sorriso

Mi intrattengo un momento a immaginare in che posa vorrei ritrarla, quando sento che mi dice:
Pensa di poterlo fare?” chiude il discorso.
Senza mostrare i miei pensieri, rispondo “Dipende“.
Da cosa dipende?” fa lei.
Dal suo portafogli” dico sorridendo.
Apre la borsetta (“si chiama Pochette” mi diceva sempre una mia amica) e tira fuori un borsellino d’argento. Capisco le sue potenzialità e la fermo “Mi ha convinto, facciamo metà adesso e metà a consegna. Le va bene?
Voglio le foto entro una settimana” mi intima senza rispondere alla mia domanda. Le sorrido e torno al mio set immaginario con lei, il suo cappello e tanti flash.

Give me Your 2 çents / Dimmi che ne pensi

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s