What? The Ugly Truth

No beliefs doesn't mean Don't believe

Su di Me

paolo speaker 26aprile
Ciao, mi chiamo Paolo e sono un semplice uomo complicato come te.

Mi puoi vedere, diciamo, come uno:

  • Insegnante (la maggior parte del tempo)
  • Studente (studio sempre)
  • Ingegnere informatico
  • Fotografo (amatoriale)
  • Clarinettista(molto amatoriale)
  • Startupper (un tipo)
  • Padre (doppio!)
  • Credente (si ma in cosa?)
  • Passionale
  • Curioso

BENE o MALE

Mi sono chiesto un giorno: “Se Dio è buono, perchè ha creato il serpente?”
E non trovando una risposta…ho iniziato Se Dio.it
20131015-193830.jpg

ANNOIATO

Siccome mi annoio facilmente, ho deciso di raccontarmi nelle piccole cose che faccio anno per anno.

1994 – Volevo fare funzionare qualcosa: mi son fatto comprare un 486 e ci ho messo il compilatore Turbo Pascal

1996 – Mi sono innamorato per la prima volta dell’Intelligenza Artificiale, e ho comprato il AI (Norvig-Russell)

2004La mia prima rete neurale artificiale per fare funzionare un robottino come se fosse un grillo femmina che cerca di trovare un partner per riprodursi (articolo in inglese, of course)

2005 – Laurea in Ingegneria Informatica

2005 - Lavoro come consulente di direzione / IT in Accenture

2006 - Mi diverto in Engineering a fare business plan, marketing, vendere ERP (sales!!!)

2007 – Entro nel fantastico mondo dell’analisi dati aziendale (conto economico, budget, reportistica, kpi): dipartimento immobiliare

2008 parte 1 - Finalmente conosco una splendida ragazza coreana, e giusto 3 mesi dopo ci sposiamo

2008 parte 2 – Il mio primo clarinetto, non è mai tardi per imparare a suonare

2009 parte 1 - Divento papà e un mio amico mi insegna: “Figli si nasce, Genitori si diventa”

2009 parte 2 – Scopro di essere protestante, giuro che non lo sapevo prima: Credo che Dio esista, sia accessibile a tutti, e che non ci si bisogno di intermediazione per parlare con Lui. Il male nel mondo è colpa nostra. Non sono sicuro se/come sia l’inferno, ma credo nel paradiso.

2010 parte 1- Roma: Data analisi di produzione, centinaia e centinaia di filiali, milioni di clienti: che figata il CRM.

2010 parte 2: Bootstrapping: Discussioni infinite di notte su skype. Niente MVP.

2010 part 3: Inizio il mio percorso fotografico, a sbalzi, con una reflex della Nikon - qui c’è qualcosa, Postmodernview on 500px

2011 parte 1, 15 Aprile: Papà per la seconda e ultima volta.

2011 parte 2, 15 Aprile: Stesso giorno, inizio a bloggare in inglese su questo blog here at The Ugly Truth

2012, Inizio ad esplorare il mondo dell’arte/espressione. Prima con il disegno here: Art from ZERO to Hundred – “A story about a guy who didn’t know a fruck about drawing, colors, lines and brush”, ma dati i risultati scarsissimi, forse un giorno passerò alla scultura

2012, Tutti parlano di Design: Studio seriamente di Design, UI, UX.

2012, Di nuovo Bootstrapping: questa volta seriamente.  E sarà un successoCAP rapido

2013 Anti Riciclaggio: divento esperto di una tematica nuova. La insegno, la studio, la spiego.

2013 parte 1, Studente della Bibbia: Mi tuffo completamente nello studio della Bibbia, tra giornate ad imparare il greco, l’ebraico. Mi torna utile aver sempre studiato e letto filosofia

2013 parte 2, Insegnante della Bibbia: Come si dice “se vuoi imparare qualcosa, insegnalo

2013 parte 3, Blogger della Bibbia: Siccome non trovavo un sito in italiano che mi piacesse, me lo son fatto io (Se Dio.it)

2013 parte 4, Prego: Non ci avevo dato importanza prima, ma adesso cerco di parlare con nostro padre.

Progetti futuri

imparare e parlare francese, prendere un M.Divine, creare 1+ aziende, vivere per un po’ all’estero (USA), dare sostegno spirituale familiare e personale, prendere una laurea in psicologia, una in filosofia.

Riuscire a pregare di più, quotidianamente.

Infine, vedere la gloria di Dio.

About these ads

3 comments on “Su di Me

  1. AndyPower
    December 21, 2011

    Ciao Paolo,
    mi ha fatto molto piacere ricevere il tuo commento sul mio blog… o meglio laboratorio di sperimentazioni on-line :)
    L’articolo sulla GLocaclizzazione era una sorta di amo teso sul mare magnum del web per cercare internauti interessati all’idea.

    Per fortuna ho trovato qualcuno la cui descrizione mi ha piacevolmente colpito.
    Quella che tu definisci pressione interna io l’ho identificata come “quello spirito guerrier ch’entro mi rugge” prendendo in prestito una celebre espressione di foscoliana memoria. Inoltre, il mix di passioni: tecnologiche, letterarie e religiose è un’altra peculiarità non molto comune ma che in realtà ci accomuna (scusa il gioco di parole).
    Ma quello che più mi ha colpito è stato leggere la dicitura startup-er!
    Non ti nascono che sono in cerca di menti affini con cui realizzare un progetto nell’ambito GLocal…

    Magari ho detto troppo come commento al tuo profilo, mi piacerebbe continuare questa discussione con altri mezzi: e-mail, skype ecc…

    A presto!

  2. ilmiosguardo
    July 9, 2012

    ciao!
    Grazie per l’apprezzamento al mio post VENI ‘CCA, Paolo!
    Ma non ho mica capito perchè esso l’hai postato da Amanda! :-)

    Vedendo che anche tu hai la passione della fotografia, tornerò sicuramente a curiosare tra le tue immagini ;-)
    buona serata, ciao

Give me Your 2 çents / Dimmi che ne pensi

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

Join 561 other followers

%d bloggers like this: