What? The Ugly Truth

No beliefs doesn't mean Don't believe

fi.co #2-#15: bello, travolgente, non per tutti


Quasi quasi mi vien da ridere, e credo che spesso a posteriori è sempre facile ridere del passato, perchè quando tutta la figura è disegnata è sempre facile dire “ma certo che quei puntini sarebbero diventati questo!”

Diciamo che ora rileggo il mio post di ieri sulla mia esperienza al Founder Institute e poi vedo cosa (l’inconscio) ho scritto solo due giorni fa a parodia di una dedica

Come sempre a posteriori sembra tutto così logico, ma superato il trauma di non aver ascoltato il mio inconscio (dirmi che non avevo testa, desiderio, volontà e tempo nell’intraprendere un progetto di così alto livello e impegno), vorrei chiudere questa serie di 15 post, che in realtà rimarrà semplificata (evviva il Minimum Viable Product/Post) in due lezioni.

Cosa ho capito io, e cosa imparerai tu se vai al Founder Institute? Ecco:

  • La vita è dura, ma la vita da imprenditore è ancora più dura
  • Se vuoi farcela non basta il coraggio, ma avere anche un minimo di palle. Quadrate, please
  • I tipi che riescono ad entrare sono davvero tosti, non ti fare ingannare dal fatto che il loro inglese non è fluente. In italiano ne sanno davvero parecchie
  • I facilitator valgono da soli il costo di ingresso
  • Il creatore di questo corso, Adeo Ressi, è incredibile da guardare, da ascoltare e se ti prende, ti rigira in maniere non descrivibili
  • La cortesia è facoltativa, ma in Nicola Mattina (co-organizzatore del semestre italiano) è leggera e sempre presente
  • Il percorso è duro, già il primo giorno hai dei compiti da fare impegnativi
  • Il percorso è duro, lo avevo già detto?
  • Il percorso è duro
  • Il percorso ti porta a vincere o perire. Ma ad un traguardo comunque

E perdonatemi, ma io lascio per ora

Licenza Creative Commons
[ITA] Questo articolo è opera di Paolo Russo ed è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione – Condividi allo stesso modo 3.0. Per superare i limiti della Licenza, potrebbe bastare chiedere qui.
[ENG] This post is a work of Paolo Russo and is licensed with the Creative Commons License Attribution – Share it Alike 3.0. Permissions beyond the scope of this license may be available asking it here.
About these ads

Give me Your 2 çents / Dimmi che ne pensi

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on October 25, 2012 by in ideas and tagged , , , , , , , , , .
Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

Join 561 other followers

%d bloggers like this: